WhatsApp può aiutare il tuo Business?

19 Ott 2018
Tutti
0 Comment
Whats app Business

Premessa

Entro qualche mese WhatsApp, l’app di messaggistica istantanea più diffusa al mondo, festeggerà i suoi primi 10 anni di attività nei quali, grazie alla sua rapida ed ampia diffusione ed ai costanti aggiornamenti rilasciati, ha sviluppato l’API di WhatsApp Business pensata per le aziende di medie e grandi dimensioni. Questa nuova direttrice di sviluppo individuata dall’app (dal 2014 parte del gruppo Facebook Inc.) è in perfetta linea con la tendenza del momento, ovvero quella da parte degli utenti di prediligere la condivisione personale rispetto a quella pubblica.

Una nuova opportunità

L’app conta 1,5 miliardi di utenti attivi al mese e 60 miliardi di messaggi scambiati al giorno. La maggior parte degli utenti la utilizza costantemente: la mattina appena svegli, in casa, a lavoro, persino mentre camminano. Per questo motivo non si può certo pensare che sarebbe rimasta a lungo fuori dal marketing.

Da metà gennaio 2018 è stato rilasciato WhatsApp Business che fa accedere i brand direttamente al marketing one2one, per consentire alle aziende di interagire meglio con i propri clienti. Infatti quest’ultimi utilizzeranno la normale app WhatsApp, alla quale associano una elevata affidabilità utilizzandola regolarmente nella loro vita quotidiana, mentre l’altra parte (cioè l’azienda), utilizzerà l’app WhatsApp Business.
Nell’app Business è possibile inserire tutte le informazioni necessarie per i clienti riguardanti la tua attività (l’indirizzo e-mail, il sito web, l’indirizzo dell’attività, ecc.), consultare le statistiche sulla messaggistica, elaborare messaggi automatici per comunicare orari, conferme, promozioni, messaggi di benvenuto, ecc. e impostare delle risposte automatiche alle domande più frequenti.

whatsapp

WhatsApp Business nella pratica

Adesso che abbiamo sdoganato l’idea di utilizzare WhatsApp per il tuo business possiamo passare a elencare brevemente le caratteristiche tecniche dell’API da poco rilasciato.
1. Al momento è disponibile solo per Android, quindi devi scaricarlo dal Google Play Store, ed in versione web per chattare direttamente dal computer;
2. Non è possibile utilizzare lo stesso numero per la versione classica e per quella business, ma è possibile utilizzare il numero fisso dell’azienda per quella business;
3. Una volta scaricata l’app devi verificare il numero dell’azienda;
4. Una volta impostato il nome dell’attività non sarà più possibile modificarlo;
5. WhatsApp Business non supporta la ricerca di aziende direttamente in app, quindi dovrai essere tu ad avere il numero del tuo cliente ed aggiungerlo ai tuoi contatti per iniziare una conversazione.

Indubbiamente la versione business si trova ancora in una fase iniziale, ma solo il tempo ci lascerà scoprire fino a dove si spingeranno (in campo di marketing) i suoi sviluppatori.

Conclusioni

Molto probabilmente nel corso del prossimo anno la tua presenza su WhatsApp Business sarà una delle chiavi fondamentali del successo della tua azienda. Instaurare un rapporto diretto con il cliente in modo da aiutarlo a ricevere le informazioni di cui necessita in ogni momento sarà lo strumento fondamentale per fidelizzare i clienti e renderli più propensi ad acquistare/utilizzare i tuoi prodotti/servizi.

Written by  Hubic Marketing

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *