Digital Marketing: i 7 trend del 2018

19 Dic 2017
Tutti
0 Comment
i 7 trend del 2018

Premessa

Cosa ci dobbiamo aspettare dal mondo del Marketing per il 2018?  Quali saranno i trend principali che investiranno le più importanti piattaforme social? Il 2017 ci sta abbandonando lasciando nel mondo dei social media marketing un’eredità impostata su parole come “live streaming”, “stories” e “visual marketing”, quindi da questo nuovo anno ci dovremmo aspettare delle novità, ma anche un’ampliarsi di questa eredità che vede i social utilizzare sempre più lo strumento della realtà virtuale per vivere ed interagire in modo migliore con gli utenti.

I 7 trend del 2018

Il punto focale dell’attività di un’impresa rimane sempre il consumatore ed il percorso esperienziale che riuscirà ad ottenere quando si approccia a comprare un prodotto o a chiedere delle semplici informazioni.

Il marketing ed i social media, infatti, sono tutti  incentrati sulla soddisfazione dell’utente e questa tendenza non sta variando per il momento, per cui le nuove tendenze seguiranno il filone della “customer care”.

Strategia di Content

I trend del 2018 saranno:

  1. Una consumer journey improntata sulla personalizzazione dell’esperienza del cliente mediante l’utilizzo di strumenti tecnologici di intelligenza artificiale modellati apposta per soddisfarne le esigenze. Si conferma ancora una volta come il marketing ponga al centro del proprio universo la persona singola, andando sempre più a capirne i desideri in modo da soddisfarli. Sempre incentrati nell’ottica di un percorso di comunicazione efficace con l’utente sarà l’aumento dell’utilizzo di strumenti quali content marketing e video mirati al raggiungimento di fidelizzazione del target prefissato;
  2. L’utilizzo di strumenti di insights per la valutazione dei contenuti che pubblichiamo, delle risposte ricevute dal pubblico, del numero di visualizzazioni ottenuto e del grado di fidelizzazione raggiunto. Questi strumenti presenti su quasi ogni piattaforma di social media sono molto importanti per avere un metro di valutazione circa l’operato dell’azienda e come questa viene percepita dai consumatori;
  3. Il live streaming sarà uno dei protagonisti del 2018. Dagli anni precedenti era già stato notato come il video fosse diventato il trend principale per aumentare la notorietà di un brand ed i video in streaming sono una naturale evoluzione di questa tendenza permettendo all’azienda di aumentare il bacino d’utenza e di raggiungere in tempo reale il maggior numero di consumatori;
  4. L’ integrazione di strumenti di social messaging apps, quali i chatbot, per la comunicazione con l’utente (scopri di più sui chatbot qui). Questi strumenti permettono un’assistenza ed una capacità di risposta 24 ore su 24, facilitando sia la gestione di determinate attività da parte di un’azienda sia la creazione di un rapporto duraturo con i consumatori;
  5. I contenuti flusso, cioè quelli più “leggeri” (come ad esempio un tweet o un aggiornamento Facebook) e che hanno vita breve, saranno uno dei nuovi trend del 2018 in quanto permettono di ottenere un buon tasso di engagement e di conversione grazie alla loro facilità di lettura ed alla possibilità di raggiungere un ampio spettro di utenza. Si può affermare che è mediante la continua risposta positiva degli utenti all’applicazione Snapchat, che questi contenuti entreranno di diritto a far parte in maniera sempre più preponderante a livello di social media marketing;
  6. Facebook per il 2018 si sta preparando a diventare sempre più una piattaforma eCommerce mediante un aggiornamento che consentirà di avviare una chat con un brand direttamente su Messenger dalla pagina del sito web, senza uscire dalla medesima. Inoltre,  per ora solo negli USA, è possibile fare acquisti direttamente nell’applicazione di messaggistica con PayPal. Facebook ha infatti ottenuto un ottimo risultato dal lancio della piattaforma Marketplace e sembra proprio che nel 2018 saranno molti ad utilizzarla;
  7. Instagram per il nuovo anno punterà ad aumentare il mondo delle Stories con molte novità confermando che sono i contenuti “flusso” quelli a cui dedicare maggiore attenzione. Per le Storie sponsorizzate si potrà finalmente utilizzare il formato Canvas, già sperimentato e presente su Facebook.

Spotify e Google, come fanno da alcuni anni, hanno rilasciato sui loro siti delle classifiche riguardanti l’anno appena trascorso in merito alle ricerche effettuate sul motore di ricerca ed ai brani ascoltati.

Google trends ¹, infatti, è una classifica delle ricerche effettuate durante tutto il 2017 e che riguardano diverse tendenze: personaggi, parole, eventi, ricette, mete vacanze, come fare, biglietti, perchè, cosa significa.

Spotify, invece, ha titolato con “2018  goals” ² degli spot in cui compaiono degli ironici avvertimenti con delle classifiche relative al numero di volte in cui una canzone è stata ascoltata in una determinata città o da chi evitare un invito a cena se ha una determinata canzone in playlist. Oltre a ciò ha rilasciato le classifiche con le canzoni più ascoltate a livello mondiale ed italiano.

Artisti più ascoltati nel 2017

Conclusioni

I video sono ancora una volta i protagonisti indiscussi per i trend del prossimo anno. Sembra, infatti, che i video in live streaming saranno gli strumenti più utilizzati nei social media, confermando anche l’idea che il pubblico preferisce gli elementi del content marketing ed una loro immediata inerenza con ciò che sta accadendo in un momento specifico.

Instagram e Facebook sono i social che più cresceranno da un lato sfidando il social dei millenials, Snapchat, in una battaglia a colpi di stories e dall’altra sfidando gli e-commerce.

Facebook è una piattaforma dinamica, nella quale vengono sperimentati nuovi modi di fare marketing e la possibilità di non abbandonare la piattaforma neanche per lo shopping; non sappiamo per ora se le novità introdotte per il mercato USA giungeranno presto in Europa, ma è certo che vedremo sempre più questo social diventare una piattaforma per acquistare direttamente dai nostri brand preferiti.

Le aziende, in conclusione, per il 2018 dovranno concentrarsi sempre più verso i bisogni dei clienti, creando percorsi personalizzati all’interno dei propri social o siti web, facendo sentire la loro presenza quando è richiesta e curando sempre più le fasi di pre-acquisto, acquisto e post-acquisto dell’utente, con contenuti interattivi e personalizzati.

 

¹ www.trends.google.it/trends/

² www.lebook.com/creative/spotify-2018-goals-advertising-2017 

Written by  Sara Del Chicca

Appassionata di Web Marketing, Sport, Viaggi e Libri. Laureanda in “Economia Aziendale – indirizzo MIQ” presso l’Università del Studi di Firenze. Sto svolgendo un tirocinio presso Hubic Marketing che mi permetterà di approfondire la mia passione inerente al mondo del Marketing. I miei interessi sono #Webmarketing #SMM #Analytics

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *